Home GR Originals L’ultimo archivio Wordle che si spegne potrebbe fallire

L’ultimo archivio Wordle che si spegne potrebbe fallire

0
L’ultimo archivio Wordle che si spegne potrebbe fallire

; gioco. Wordle è ora disponibile sul sito ufficiale del New York Times, che ha raccolto migliaia di giocatori negli ultimi mesi per cercare di ottenere la parola quotidiana prima che se ne vada. Il fatto che wordle possa essere giocato solo quotidianamente fa parte del suo fascino per alcuni giocatori, ma per altri potrebbe indurre la paura di perdere o fomo in breve.

In questo contesto, la paura di perdere wordle significa che i giocatori che non immaginano la parola quotidiana prima che svanisca possono sentirsi male all’idea di dover giocare entro un certo periodo di tempo per evitare Quello. In quanto tale, un ottimo modo per suonare wordle al proprio ritmo era visitare gli archivi wordle sparsi su Internet, che utilizzavano tutte le parole precedentemente disponibili e wordle per fornire accesso a contenuti che non ci sono più. Tuttavia, tutti gli archivi wordle sono stati costretti a chiudere dal New York Times, con l’ultimo di loro solo un paio di giorni fa, e questa mossa potrebbe fallire.

Come chiudere gli archivi Wordle può danneggiare il gioco originale

Perché wordle è ora la proprietà intellettuale del New York Times, altri siti Web non possono usare il gioco per generare traffico per il proprio dominio, anche se questo offre un semplice servizio di archivio in cui il gioco ufficiale è ancora carente. In quanto tale, il New York Times ha emesso avvisi per Wordle siti Web di archiviazione per chiuderli immediatamente, una mossa che probabilmente si pensa che riporta il traffico online alla fonte del gioco originale.

Leggi anche  Ciò che Final Fantasy 16 potrebbe imparare da House of the Dragon

Per questo motivo, ora i fan del gioco non hanno modo di ripetere i livelli più vecchi e possono davvero godersi davvero il brivido di wordle una volta al giorno prima che la parola cambi in una nuova. Questa è una grande perdita per la comunità. Invece di trasmettere quel traffico online sul sito web del New York Times, potrebbe facilmente ritorcersi contro i giocatori che ora cercano cloni più che mai. Ciò potrebbe accadere perché non piace molto FOMO e essere costretti a suonare ogni singolo giorno per vedere quali sono le parole.

Ci sono molti grandi cloni wordle attualmente disponibili e non ci vuole molto perché i fan di questo tipo di gioco trovino quelli che si adattano meglio ai loro standard, con molti cloni che hanno l’opzione per più partite in una riga. Le partite rapide di Wordle sono ciò che richiedeva cloni e archivi in ​​primo luogo, e ora tutti gli archivi sono stati chiusi per sempre. Come l’unica alternativa a sinistra, quei cloni potrebbero diventare ancora più popolari dell’originale con i loro peculiari espedienti e strategie.

Anche se il New York Times lancia l’archivio ufficiale, questa rigorosa politica potrebbe essere già fallita ormai, riducendo il coinvolgimento generale con wordle nel suo insieme, al di fuori di quei fan che amano il gioco per ciò che porta ogni giorno. Nel complesso, ci sono molti modi in cui chiudere l’ultimo archivio wordle potrebbe avere ripercussioni, soprattutto considerando che la popolarità di wordle è già in diminuzione rispetto a quando è stata incontrata con successo e fama a livello di Internet.

wordle è ora disponibile su dispositivi accessibili a Internet.

Leggi anche  La storia di Devil May Cry 6 dovrebbe esplorare la madre di Nerone