Home Film e TV Tobey Maguire On work with Tom Holland su Spider-Man: No Way Home

Tobey Maguire On work with Tom Holland su Spider-Man: No Way Home

0
Tobey Maguire On work with Tom Holland su Spider-Man: No Way Home

Tom Holland ha ricevuto tonnellate di elogi per il suo lavoro sull’MCU, specialmente in Spider-Man dell’anno scorso: No Way Home . Ma forse il più grande elogio di tutti viene dal veterano attore di Spider-Man Tobey Maguire, mentre Maguire ha condiviso che è stato “spazzato via” dall’Olanda sul set del film.

Spider-Man: No Way Home è stato pieno di molte sorprese e momenti emozionanti, ma uno dei più grandi è stato vedere gli attori di Spider-Man del passato Maguire e Andrew Garfield si uniscono all’Olanda riprendendo i loro iconici ruoli di Web-Slinger . Il film MCU ha ricevuto recensioni straordinariamente positive ed è diventato uno dei film con il maggior incasso di tutti i tempi.

Ora, in un video per le caratteristiche bonus di Spider-Man: No Way Home Rilascio digitale (tramite Insider), Maguire ha condiviso alcuni commenti positivi sull’etica del lavoro dell’Olanda e sulle prestazioni complessive. “Immediatamente, la prima scena che abbiamo girato insieme, sono rimasto spazzato via da quanto fosse bravo nella scena e da quanto fosse generoso e vulnerabile”, ha condiviso Maguire. Garfield ha anche contribuito con i suoi pensieri sul suo co-protagonista Spider-Man , aggiungendo: “Tom Holland ha tutta la pressione su di lui. Dobbiamo solo aiutarlo e sostenerlo come fratelli maggiori, e lo sta portando . ”

Maguire è stato il primo a ritrarre l’uomo di Spider-Man nella trilogia di Sam Raimi, che ha funzionato dal 2002 al 2007. Mentre si diceva che un Spider-Man 4 fosse in lavorazione, Garfield è stato lanciato alla fine Nel riavvio del 2012, The Amazing Spider-Man , prima di recitare nella sua seconda uscita da solista nella The Amazing Spider-Man 2 del 2014. Ovviamente, le recensioni povere e la performance al botteghino del secondo film del secondo film di Garfield hanno spinto Sony a riavviare il franchising Spider-Man con Marvel Studios.

Leggi anche  Christian Bale tornerebbe di nuovo come Batman se Christopher Nolan avesse chiesto

Fu allora che l’Olanda, piuttosto che iniziare da zero con un’altra storia di origine, fece il suo entusiasmante debutto come Peter Parker in Captain America: Civil War , dove l’attore fu elogiato per la sua rappresentazione giovanile del famoso Web- slinger. L’accordo di Disney con Sony Pictures ha permesso di esistere per l’Olanda di Spider-Man all’interno dell’MCU. Continuerebbe quindi a recitare in tre film da solista con Spider-Man del 2017: Homecoming , Spider-Man del 2019: lontano da casa e ora No Way Home < /em>, mentre appare anche in due film crossover con Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame .

Mentre non è ancora chiaro cosa comporti il ​​loro futuro, ci sono state molte speculazioni sul fatto che No Way Home non segnerà la fine per Maguire, Garfield o Olanda che giocano a Spidey. Si dice che Maguire abbia un altro cameo a sorpresa in Doctor Strange nel Multiverso di Madness (che Raimi sta dirigendo), mentre Garfield potrebbe potenzialmente guadagnare la sua terza uscita da solo con The Amazing Spider-Man 3 seguendo la sua amata e carismatica performance in No Way Home . Per l’Olanda, la produttrice di Sony Amy Pascal ha confermato che l’attore tornerà per almeno altri tre film Spider-Man ora che la sua ritorno a casa ha concluso. Ma fino a quando tutte queste voci non si avverano, i fan dovranno solo sperimentare l’eccitante Spider-Man: No Way Home di nuovo.

Spider-Man: No Way Home è ora disponibile digitalmente attraverso piattaforme come Prime Video, iTunes, YouTube TV, Google Play TV e Vudu.

Fonte: Insider