Home Notizie di gioco Uomo arrestato per aver ucciso Halo, Overwatch Voice Attrice Christian Louise

Uomo arrestato per aver ucciso Halo, Overwatch Voice Attrice Christian Louise

0
Uomo arrestato per aver ucciso Halo, Overwatch Voice Attrice Christian Louise

La comunità della recitazione vocale ha appena perso uno dei suoi membri di spicco e un uomo è stato arrestato per il suo omicidio. Christiane Louise era nota a molti giocatori, poiché ha espresso personaggi in diversi franchising come Halo e overwatch .

L’attrice vocale brasiliana Christiane Louise era meglio conosciuta nella comunità dei giochi per il suo lavoro di recitazione vocale come Cortana in Halo , misericordia in overwatch , ellen lovejoy in The Simpsons e Sivir da League of Legends . Christiane Louise morì il 6 agosto 2021, secondo un suo collega. L’attrice vocale brasiliana aveva 49 anni e presumibilmente è stata assassinata nella città di Rio de Janeiro.

La polizia ha arrestato Pedro Paulo Gonçalves Vasconcellos da Costa in relazione all’omicidio di Christiane Louise. Vasconcellos da Costa ha ammesso l’omicidio a Rio de Janeiro, ma presumibilmente ha agito per autodifesa. È stato riferito che il motivo di Vasconcellos da Costa era l’intenzione di mantenere le cose dell’attrice e l’eredità dopo la sua scomparsa.

Secondo la polizia, Christiane Louise è stato assassinato nel suo appartamento con un calice rotto. Il sospetto avrebbe tagliato la gamba dell’attrice di voce brasiliana e la sua gola prima di nascondere il suo corpo. Il sospetto avrebbe ucciso Louise diversi giorni prima che il suo corpo fosse trovato. Il sospetto aveva l’aiuto di sua madre Eliane Gonçalves Vasconcellos da Costa nel crimine. Molti dei beni di Louise sono stati trovati a casa della madre del sospetto, ma rimane in generale.

Secondo il rapporto della polizia brasiliano, il sospetto e sua madre hanno trascorso due giorni con il cadavere di Christiane Louise all’interno della loro casa prima di nascondere il corpo. Il corpo è stato trovato dalla polizia 2-3 giorni dopo l’omicidio. In totale, Louise era morta per otto giorni prima che la notizia fosse inizialmente segnalata su Instagram dal suo collega, Mário Tupinambá Filho.

Leggi anche  Genshin Impact: 14 errori che i giocatori fanno quando usano Barbara

Il caso è attualmente in corso, quindi Pedro Paulo Gonçalves Vasconcellos da Costa è attualmente un sospetto, ma si stava difendendo quando si è svolto l’attacco. Secondo una fonte che ha familiarità con i due, lui e Christiane Louise si sono incontrati in una clinica psichiatrica nel 2017 e da allora erano diventati amici. Al momento non è chiaro come Vasconcellos da Costa abbia pianificato di garantire tutti i beni e l’eredità di Louise.

Numerosi i fan Halo , League of Legends e overwatch hanno risposto alla notizia della scomparsa di Christianelouise con dolore e dolore. Una grande maggioranza dei fan ha inviato parole di supporto agli amici e alla famiglia di Louise mentre cercano di venire a patti con la sua perdita. Numerosi fan overwatch sono stati pronti a sottolineare che gli eroi non muoiono mai, qualcosa dice la misericordia quando risuscitano alleati caduti in overwatch .

Fonte: US Day News (tramite Instagram)