Home GR Originals Ciò che Final Fantasy 16 potrebbe imparare da House of the Dragon

Ciò che Final Fantasy 16 potrebbe imparare da House of the Dragon

0
Ciò che Final Fantasy 16 potrebbe imparare da House of the Dragon

La serie Final Fantasy ha sperimentato diverse formule di gioco e idee tematiche. Dalle strade Steampunk di Midgar in Final Fantasy 7 ai più radicati e ispirati alla storia Final Fantasy 16 , il franchise ha la capacità di cambiare la sua atmosfera per un capriccio. Il prossimo gioco sarà più in linea con le origini di Final Fantasy , con elementi fantascientifici futuristici che portano un sedile posteriore in un ambiente medievale devastato dalla guerra. È una scelta popolare nell’attuale cultura pop, con alcune serie TV Juggernaut come House of the Dragon che si appoggiano anche a temi maturi e battaglie assetate di sangue.

House of the Dragon è la prima volta che i fan hanno rienato Westeros da quando il finale critico di Game of Thrones . Invece di un’epopea tentacolare che prende il suo pubblico dalla terra sabbiosa e spazzata dal sole di Dorne nella dura e spietata terra desolata a nord del muro, questo progetto sembra essere un affare più affiatato. Questa volta, il tumultuoso regno di House Targaryen ha precedenti sulla guerra dei cinque re. Il franchising JRPG di Square Enix è una proprietà completamente diversa rispetto a qualsiasi cosa dalla mente di George R. R. Martin, ma con la sedicesima puntata principale di Final Fantasy sulla strada, ci sono abbastanza parallelismi per giustificare una certa influenza dall’influenza del Aspetti più forti in House of the Dragon .

La dinamica familiare di Final Fantasy 16

Clive Rosfield è il protagonista giocabile in Final Fantasy 16 , ma sembra che suo fratello minore Joshua abbia un posto più importante al mondo. Poiché quest’ultimo è il dominante della Primal Phoenix, è una delle figure più importanti di Valisthea, nonostante Clive sia il figlio primogenito dell’arciduca di Rosaria. È evidente che Joshua non è un conflitto, quindi Clive ha preso la lama nel tentativo di proteggere suo fratello minore. Final Fantasy 16 probabilmente avrà molti più fili di trama in movimento, ma questa enfasi sulla famiglia è stata ribadita attraverso il materiale promozionale del gioco.

Leggi anche  Kingdom Hearts 4: How Sora è cambiato dal primo gioco

House of the Dragon è solo poche settimane nella sua prima stagione di 10 episodi, ma è chiaro che si concentra sulla complessa dinamica di una famiglia complicata. House Targaryen è una delle grandi case di Westeros ed è rimasta sul trono di ferro dalla conquista di Aegon, ma lo spazio tra le più grandi imprese della famiglia e le azioni di Daenerys in Game of Thrones è stato in gran parte inesplorato. House of the Dragon riempie il divario di eroi, cattivi, alleanze inquiete e tradimento scioccante che non mostrano tutto è piacevole nella vita dei suoi personaggi. Final Fantasy 16 dovrebbe portare la stessa filosofia, mantenendo un profondo senso della famiglia per far avanzare la narrazione e renderla un affare più intimo.

Casa del drago Uso liberale dei salti del tempo

Sebbene Game of Thrones non fosse estraneo ai salti del tempo che faceva avanzare la sua storia, House of the Dragon li usa con un abbandono più spericolato. Mesi, anche anni sono incrociati per mantenere la storia intrigante, con il nuovo figlio di Viserys e l’affermazione di Rhaenyra sul trono che è l’argomento di molte chiacchiere. Spiegare ogni dettaglio della trama – sia critico che insignificante, in ogni episodio rallenterebbe il ritmo dello show su una scansione. Trovare il momento giusto per ristabilire i personaggi in un nuovo lasso di tempo è vitale per la qualità generale dello spettacolo.

Come il suo predecessore del 2016, Final Fantasy 16 includerà un salto di tempo in cui il protagonista invecchia notevolmente. Noctis è un brontolone scontroso per la stragrande maggioranza del gioco e diventa solo un adulto “responsabile” nelle fasi di chiusura del titolo, ma ci sono poche prove per suggerire che il viaggio di Clive sarà lo stesso. Il tempo di Clive salta in Final Fantasy 16 potrebbe aver luogo molto prima, con la maggior parte della sua ricerca che si svolge quando ha maggiore età. House of the Dragon dimostra che i salti di tempo possono fare miracoli per lo sviluppo del personaggio e Square Enix potrebbe trarre vantaggio dal guardare come il Game of Thrones gestisce la sua sequenza temporale (spesso contorta) .

Leggi anche  Diablo 4 Negromante Class Breakdown

High Fantasy ha bisogno di uno stile visivo adatto

Mentre Lord of the Rings: The Rings of Power di Eastetics ispira la speranza e lo stupore, House of the Dragon utilizza corridoi scarsamente illuminati e gli interni gust si degnano al massimo effetto, aggiungendo a il tono della serie e temi seri. Con una storia in scala e meno il desiderio di sfoggiare i diversi angoli di Westeros, House of the Dragon non deve far luce sui pascoli più verdi della portata o dei cieli limpidi di Pentos, quindi è libero di indulgere nell’oscurità e creare un’atmosfera costante.

Le differenze tra i Rings of Power e di Dragon sono simili ai cambiamenti tra Final Fantasy 15 eos e Valisthea di Final Fantasy 16 , con uno molto più luminoso dell’altro. Le guglie gotiche e l’architettura medievale di quest’ultima hanno più in comune con Ishgard in Final Fantasy 14: Heavensward di Lestallum o Altissia, e il tono meditabondo del sedicesimo gioco principale sarebbe meglio servito da uno stile visivo Ciò rispecchia una storia tutt’altro che ottimale.

Final Fantasy 16 avrà un’abbondanza di ispirazioni, compresi i giochi che lo hanno preceduto. Potrebbe non essere meglio per Square Enix inseguire il clamore Game of Thrones , ma House of the Dragon fornisce una storia più piccola e ben ritmata che Final Fantasy < /em> potrebbe prendere segnali sottili da. La serie spin-off è stata un successo tra il pubblico, anche uscendo dal consensi viziata del suo spettacolo per genitori. La storia di Clive e Joshua è un po ‘lontana dal rilascio, ma catturare parte della magia dell’attuale spettacolo di George R.R. Martin potrebbe essere saggio.

Final Fantasy 16 rilascia l’estate 2023 per PS5.

Leggi anche  Call of Duty: World in guerra potrebbe beneficiare di un remaster