Home Notizie sul gioco Il Bad Fur Day di Conker sarebbe incredibile per Switch Online, ma probabilmente non accadrà

Il Bad Fur Day di Conker sarebbe incredibile per Switch Online, ma probabilmente non accadrà

0
Il Bad Fur Day di Conker sarebbe incredibile per Switch Online, ma probabilmente non accadrà

Con l’annuncio del Nintendo Switch Online + Expansion Pack, l’aggiunta al servizio di Conker’s Bad Fur Day sembra un gioco da ragazzi.

Conker’s Bad Fur Day è un gioco cult per Nintendo 64 pubblicato nel 2001 da Rare. La strana storia di sviluppo del gioco è una storia raccontata spesso, che descrive in dettaglio come Conker fosse originariamente destinato a essere un personaggio mascotte adatto alle famiglie prima che il suo gioco di debutto venisse riavviato. Il Conker rilasciato su N64 era un alcolizzato sboccato che viveva in un mondo simile a quello di Banjo-Kazooie, ma con tutto reso più oscuro e volgare. All’epoca, non c’era nient’altro di simile sui sistemi Nintendo, e molti sono rimasti scioccati da quanto il gioco fosse arrivato nel presentare temi per adulti attraverso immagini carine e adatte ai bambini.

Eppure, anche con un finale aperto che lasciava molto spazio per un sequel, la storia di Conker finisce lì. A parte Conker: Live & Reloaded, un remake per l’Xbox originale, Conker non ha fatto apparizioni più significative. È apparso brevemente in Project Spark, ma il gioco è stato chiuso prima che la sua campagna a episodi potesse essere completata. Anche una riedizione del primo gioco di Conker renderebbe più persone consapevoli di chi è Conker e del motivo per cui potrebbe valere la pena riportarlo indietro per un vero e proprio risveglio. L’IP è inattivo in questo momento, quindi se Microsoft è disposta a negoziare, sarebbe vantaggioso per tutti se Nintendo potesse temporaneamente reclamare uno dei suoi iconici giochi N64.

Perché una riedizione di Conker probabilmente non accadrà?

Sfortunatamente, è proprio per questo motivo che Conker’s Bad Fur Day potrebbe non arrivare su Switch Online. Microsoft non sembra interessata a fare nulla con il marchio in questo momento e Nintendo potrebbe non interessarsene quando Banjo-Kazooie è già sul tavolo. Inoltre, Microsoft ha già la versione N64 di Conker’s Bad Fur Day disponibile su Xbox One tramite la raccolta Rare Replay, quindi ha senso non cedere più esclusive a un rivale. piattaforma. Lascia anche spazio al remake di Live & Reloaded per tornare ad un certo punto, anche se questo non è probabile considerando che i fan non guardano troppo bene alla sua maggiore censura.

Leggi anche  10 anime post-apocalittiche che tutti dovrebbero guardare

Anche la stessa Nintendo potrebbe non avere interesse per Conker. Banjo-Kazooie è un titolo più iconico per N64, con Conker che è più un classico di culto. Inoltre, Conker’s Bad Fur Day è molto più inappropriato del resto dei giochi del pacchetto di espansione Switch Online per N64, incluso Sin and Punishment. Nintendo potrebbe non voler avere un gioco del genere mescolato con tutti gli altri giochi a misura di bambino che sta proponendo. Poiché Conker ha essenzialmente un solo gioco a suo nome, è meno prioritario di Banjo-Kazooie, Donkey Kong 64 o GoldenEye 007. I fan possono continuare a sperare nel ritorno di Conker ai videogiochi, specialmente durante il 20° anniversario del Bad Fur Day, ma per il momento sembra il Conker’s Bad Fur Day< /em> rimane disperso in azione.