Home Notizie sul gioco Questo gioco di Legend of Zelda sarebbe una grande serie TV

Questo gioco di Legend of Zelda sarebbe una grande serie TV

0
Questo gioco di Legend of Zelda sarebbe una grande serie TV

La natura avventurosa e da un’isola all’altra di Phantom Hourglass sarebbe uno spettacolo davvero divertente che segue Link in un viaggio intorno ai mari.

Inoltre, dal momento che Phantom Hourglass è un sequel diretto di The Wind Waker, sarebbe anche possibile (e forse saggio) per lo show fare prima la trama di quel gioco, per impostare gli eventi di Phantom Hourglass. Ad ogni modo, la cosa divertente di Phantom Hourglass è che sebbene faccia riferimento a TheWind Waker, la storia regge ancora da sola e potrebbe essere comunque uno spettacolo divertente senza quel retroscena aggiuntivo che si lega solo vagamente. Potrebbero persino far sì che la storia conduca a Spirit Tracks, che è stato il gioco DS successivo per Zelda (che vede Link viaggiare in treno piuttosto che in barca) ed è anche un successore di Phantom Hourglass (sebbene i due giochi siano solo vagamente correlati). C’è molto potenziale per espandere la storia grazie agli altri giochi che circondano Phantom Hourglass in particolare.

Ma torniamo all’attività di Phantom Hourglass e al motivo per cui sarebbe un ottimo programma televisivo. La cosa che lo renderebbe adatto al formato seriale è la natura del gioco stesso. Il giocatore trascorre il gioco viaggiando per i mari e trovando diverse isole sulla mappa che hanno tutte “temi”, ambienti e persino dungeon diversi. Il giro da un’isola all’altra nel gioco si presterebbe perfettamente a una serie in cui ogni episodio Link, Linebeck e le fate che lo accompagnano viaggiano su un’isola diversa e incontrano nuove persone e nuove situazioni da risolvere, il tutto con la trama generale del gioco, vale a dire , per trovare la nave fantasma da cui è stato catturato l’amico di Link, Tetra, e poi per sconfiggere Bellum, l’ultimo cattivo del gioco.

Leggi anche  La più grande implicazione di Fallout 76 per il franchising deve ancora essere sentita

Ogni isola potrebbe avere le sue tradizioni e sarebbe divertente vedere tutti i diversi luoghi e le pazze situazioni in cui si trovano i personaggi. Proprio come Wind Waker (e forse anche di più) , il divertimento del gioco consiste nel viaggiare in posti nuovi e nell’ottenere un’immagine più completa del mondo che il giocatore sta esplorando, come in qualsiasi gioco di avventura. Il gioco ha una buona storia che coinvolge anche una spettrale nave fantasma (che è uno degli elementi più inquietanti del gioco), che è un’ambientazione così divertente per una storia ambientata sui mari. C’è così tanto potenziale per la narrazione con Phantom Hourglass, dalla trama effettiva del gioco alle infinite possibilità di creare tradizioni e missioni secondarie su tutte le isole sparse nel gioco. Si presterebbe molto bene a uno show televisivo a episodi in cui ogni episodio è una nuova avventura che si aggiunge alla trama generale.

Anche Phantom Hourglass è un gioco davvero divertente. Il personaggio di Linebeck, che comanda la nave di cui Link ha bisogno per viaggiare e funge da aiutante durante l’avventura (sebbene Linebeck esiterebbe sicuramente all’idea di essere chiamato “assistente”), è così interessante e conferisce una dinamica divertente al storia. È sarcastico e aggiungerebbe molto umorismo allo spettacolo, ma potrebbe anche avere un arco di personaggi davvero eccezionale in cui il pubblico lo vede passare da un vanitoso ed egoista avventuriero a qualcuno che si preoccupa davvero delle persone intorno a lui e vuole combattere per cosa è giusto. La sua dinamica con Ciela la fata sarebbe così divertente da guardare sullo schermo, dato che i due si picchiano costantemente l’un l’altro. A causa dell’umorismo del gioco, un potenziale spettacolo avrebbe un tono davvero divertente, con molti momenti umoristici interrotti con gli elementi più seri (il che renderebbe tutto ancora più impattante).

Leggi anche  Bandai Namco ha un nuovo logo

È probabile che se Nintendo dovesse finalmente rivolgere la sua attenzione all’adattamento di The Legend of Zelda al grande schermo (o a quello piccolo), sceglierebbero di andare con un gioco come Phantom Hourglass ? Probabilmente no. Ma è qualcosa che è davvero divertente da considerare, e Nintendo dovrebbe davvero pensare di attingere ad alcuni dei suoi giochi Zelda come questo, che sono forse un po’ meno conosciuti di, ad esempio, Ocarina of Time . Tutti sanno come va questa storia, quindi non sarebbe molto più divertente guardare una storia di cappa e spada sull’avventura in mare aperto? Phantom Hourglass fornisce una piattaforma perfetta per uno spettacolo animato incredibilmente divertente, e sarebbe fantastico vedere Nintendo riconoscere di nuovo i giochi per DS in qualsiasi modo.