Home Elenchi Naruto: tutti i membri di Akatsuki classificati per forza

Naruto: tutti i membri di Akatsuki classificati per forza

0
Naruto: tutti i membri di Akatsuki classificati per forza

Akatsuki era l’organizzazione più temuta di Naruto . Originariamente fondato da Yahiko, è stato trasformato in un’organizzazione criminale dopo la sua morte. Temeva in lungo e in largo, Akatsuki era composto da ninja canaglia di diversi villaggi. Questi includevano alcuni dei combattenti più forti e temibili dell’intera serie.

Ogni membro del gruppo era molto potente e aveva abilità uniche nel loro arsenale. Il gruppo aveva diversi utenti di Kekkei Genkai, il che li rendeva difficile da affrontare. Tuttavia, i membri di Naruto Akatsuki non erano necessariamente uguali in termini di forza. Alcuni superavano altri in prodezza, come elencato di seguito.

Aggiornato il 19 novembre 2021 da Suzail Ahmad: Le azioni di Akatsuki hanno lasciato un impatto enorme e duraturo sulla vita di diverse generazioni di ninja. Il gruppo ha iniziato come uno normale che sembrava promuovere la pace in tutto il mondo dei ninja.

Tuttavia, le azioni di Danzo hanno cambiato l’intero obiettivo del gruppo. Akatsuki era responsabile dell’uccisione di molti Jinchuriki, che alla fine portò all’inizio della quarta grande guerra Ninja. Anche dopo che il gruppo è stato spazzato via, molti ninja erano ancora ispirati dalle loro azioni.

Kyusuke – potrebbe usare la rilascio di lava

  • Affiliazione: Amegakure
  • Clan: sconosciuto

Kyusuke era tra i membri fondatori originali dell’Akatsuki. Pur essendo senza nome nel manga, a Kyusuke è stato somministrato nell’anime. Era anche conosciuto come “Swift Foot Kyusuke”, il che indica che era molto agile. Nell’anime, Kyusuke potrebbe anche usare il rilascio di lava. Fu ucciso dalla combinazione di ozio e zetsu.

Zetsu – Competente all’infiltrazione

  • Affiliazione: Akatsuki
  • Clan: sconosciuto

Zetsu era il membro più debole dell’Akatsuki. Si è specializzato nell’infiltrazione di luoghi diversi e nella raccolta di Intel. Durante tutto il suo periodo nell’organizzazione, non è mai stato coinvolto in una lotta seria che avrebbe mostrato le sue capacità di combattimento.

Alla fine, Zetsu stava solo bloccando il suo tempo in modo da poter risorgere Kaguya Otsutsuki. Non aveva poteri reali e invece ha agito principalmente come supporto per gli altri.

Juzo Biwa – ex membro dei sette spade della nebbia

  • Affiliazione: Kirigakure
  • Clan: sconosciuto

Juzo Biwa è usato per far parte dei sette spade della nebbia. Lasciò il villaggio e divenne un ninja canaglia e alla fine finì per unirsi all’Akatsuki, dove fu collaborato con Itachi Uchiha. La sua accettazione nel gruppo mostra che era un ninja molto forte.

Leggi anche  Rust: i migliori server

Juzo e Itachi furono inseguiti dal quarto Mizukage, Yagura e la lotta si concluse in un disastro per entrambe le parti. Yagura lanciò una palla da bestia a coda verso Juzo, che cercò di deviare l’attacco, ma si ribaltò terribilmente. Juzo finì per essere impalato dalla sua spada, che portò alla sua morte.

Hidan – Beato con immortalità

  • Affiliazione: Yugakure
  • Clan: sconosciuto

Hidan era un ninja scomparso di Yugakure, che si unì all’Akatsuki e si unì a Kakuzu. Kisame si chiamava due erano chiamati il ​​duo di zombi, in quanto erano quasi ingillabili.

Hidan era immortale e usò il sangue del suo avversario per sottometterli e ucciderli. La sua immortalità rendeva molto difficile combatterlo; Tuttavia, nonostante la sua immortalità, Hidan non ha sfruttato al meglio. Alla fine fu sconfitto da Shikamaru Nara.

Deidara – potrebbe produrre oggetti di argilla esplosivi

  • Affiliazione: Iwagakure
  • Clan: sconosciuto

Deidara era il membro più giovane dell’Akatsuki. Inizialmente, non era pronto a unirsi al gruppo, ma Itachi lo sconfisse e lo costrinse a unirsi all’organizzazione.

Deidara era un utente competente del rilascio di esplosione. Con la sua speciale argilla stampaggio, poteva creare tutti i tipi di forme. Deidara ha anche creato un modo per bypassare il genjutsu dello sharingan. Nonostante i suoi punti di forza, però, la sua eliminazione limitava la sua capacità di pensiero e ha bloccato la sua crescita di combattente.

Shin Uchiha – Ninja medica esperta

  • Affiliazione: Otogakure
  • Clan: Uchiha

Shin Uchiha era uno dei soggetti di prova di Orochimaru. Ad un certo punto, divenne ossessionato da Itachi Uchiha e decise di creare da solo un nuovo Akatsuki. Credeva che la pace fosse il più grande ostacolo all’evoluzione dell’umanità.

Shin Uchiha era un potente combattente, armato con il Mangekyou Sharingan. Con la sua condivisione di Mangekyou, Shin è stato in grado di manipolare strumenti che avevano un segno speciale su di loro. Era anche adatto a usare il Ninjutsu medico.

Kakuzu – possedeva vari cuori

  • Affiliazione: Takigakure
  • Clan: sconosciuto

Kakuzu era uno dei personaggi più antichi della serie. Era il partner di Hidan, e insieme loro hanno formato un duo formidabile. Come Hidan, Kakuzu era “immortale”, poiché aveva diversi cuori.

Ha combattuto contro Hashirama Senju e è riuscito a vivere per raccontare la storia. Kakuzu potrebbe anche usare diverse uscite della natura e potrebbe persino usare i capelli per ricucire parti del suo corpo se fossero mai state tagliate in battaglia.

Leggi anche  The Sims 4: ogni mod di gravidanza essenziale di cui hai bisogno per il tuo gameplay di famiglia

Sasori – Master Puppeteer

  • Affiliazione: Sunagakure
  • Clan: sconosciuto

Sparando a fama durante la terza grande guerra di Ninja, Sasori ottenne la reputazione di un noto ninja e ottenne il soprannome di “Sasori di sabbia rossa”. Era un maestro di marionette, che poteva persino trasformare gli umani in burattini.

Sasori è riuscito a trasformare il terzo Kazekage in un burattino umano, il che è un grande risultato considerando che quest’ultimo era il kage più forte nella storia del villaggio. Ci sono voluti gli sforzi combinati di Sakura e Chiyo per abbattere finalmente Sasori.

Orochimaru – Un membro del Sannin

  • Affiliazione: Konohagakure
  • Clan: sconosciuto

Orochimaru era un temibile criminale la cui semplice presenza era sufficiente per colpire la paura nei cuori delle persone. È diventato un ninja canaglia dopo che Hiruzen ha scoperto i suoi disumani esperimenti.

Orochimaru era uno dei Sannin, che si fece un nome nella seconda grande guerra del Ninja. Orochimaru era a conoscenza di quasi ogni tipo di jutsu e, a causa di quella conoscenza, trovò un modo per diventare immortale.

Kisame – Chakra riserve che rivaleggiano con una bestia coda

  • Affiliazione: Kirigakure
  • Clan: Hoshigaki

In collaborazione con Itachi ad Akatsuki, Kisame ha disertato da Kirigakure e divenne un ninja scomparso. Kisame esercitava Samehada, una delle leggendarie spade. Quest’arma possedeva la spaventosa capacità di assorbire il chakra.

Kisame aveva incredibili riserve di chakra, che portava al suo moniker “Bestia a coda a coda”. È stato in grado di sopraffare con facilità diversi Jinchuriki. Kisame ha molte imprese degne di nota al suo nome, tra cui ottenere la meglio su Asuma e catturare Jinchuriki.

Konan – Uno degli alunni di Jiraiya

  • Affiliazione: Amegakure
  • Clan: sconosciuto

Konan era uno dei tre orfani di Amegakure che Jiraiya si è allenato. Dopo la morte di Yahiko, Konan si prese cura di Nagato. Era un ninja molto potente specializzato in origami, usandolo nei suoi combattimenti contro i suoi avversari.

Konan era una persona percettiva, che è riuscita a scoprire un modo per contrastare il Ninjutsu spazio-tempo di Obito. È stata anche in grado di sopraffare Obito in una rissa e quest’ultimo è riuscito a sopravvivere solo a causa degli Izanagi.

Obito Uchiha – Uno degli ultimi membri del clan Uchiha

  • Affiliazione: Konohagakure
  • Clan: Uchiha
Leggi anche  Migliori mod per età degli imperi 3: le dinastie asiatiche

Il mondo ha presunto Obito morto dopo la terza grande guerra ninja. Tuttavia, è stato salvato da Madara Uchiha, che voleva che Obito facesse le sue offerte. Obito aveva il Mangekyou Sharingan, che aveva un’abilità unica chiamata Kamui.

Usando Kamui, Obito potrebbe inviare parte del suo corpo o altri oggetti alla dimensione di Kamui. Poteva fare parti del suo corpo immateriale, permettendo agli attacchi di fallire attraverso di lui. Obito conosceva anche le tecniche proibite del clan Uchiha, come l’izanagi.

Itachi Uchiha – Prodigio che ha massacrato il suo clan

  • Affiliazione: Konohagakure
  • Clan: Uchiha

Itachi Uchiha era visto come un prodigio del clan Uchiha. Sin dalla tenera età, le capacità di Itachi erano visibili a tutto il mondo e sembrava che fosse destinato a raggiungere la cima. Ma a causa del piano di Danzo di massacrare il clan Uchiha, Itachi finì come un ninja canaglia.

Itachi aveva risvegliato il Mangekyou Sharingan in entrambi i suoi occhi, il che gli permise di usare il Susanoo. Oltre al Susanoo, Itachi potrebbe anche usare Amaterasu e Tsukuyomi.

Sasuke Uchiha-Quasi picchiato a otto code

  • Affiliazione: Konohagakure
  • Clan: Uchiha

Sasuke Uchiha è il secondo ninja più forte di tutto il mondo. Ha svolto un ruolo fondamentale nella quarta grande guerra di Ninja ed è stato responsabile della vittoria dell’Alleanza Shinobi su Kaguya Otsutsuki.

Tuttavia, prima dell’inizio della guerra, Sasuke stava attivamente cercando vendetta contro la foglia nascosta. Si unì all’Akatsuki, anche se non ufficialmente, e persino condotto una missione. È andato a raccogliere le otto code per Obito e ha quasi finito per perdere la vita. Il ruolo di Sasuke nell’Akatsuki è stato breve ma tuttavia ha dato un contributo importante.

Sei percorsi di dolore – sei corpi controllati da Nagato

  • Affiliazione: Amegakure
  • Clan: Uzumaki

I sei percorsi di dolore sono stati creati da Nagato Uzumaki, che ha usato le canne di chakra per manipolare i corpi per combattere per lui. Ogni corpo aveva una diversa capacità di Rinnegan e la loro visione era legata tra loro.

Un singolo attacco dal dolore tendo ha spazzato via più della metà della foglia nascosta. Naruto aveva bisogno di tutto lo sforzo e la fortuna che poteva raccogliere per abbattere tutti i corpi del dolore. Se Nagato fosse adatto a combattere se stesso, avrebbe potuto uccidere Naruto molto facilmente.