Home Notizie sul gioco Sam Raimi non era sicuro di un ritorno ai supereroi dopo Spider-Man 3

Sam Raimi non era sicuro di un ritorno ai supereroi dopo Spider-Man 3

0
Sam Raimi non era sicuro di un ritorno ai supereroi dopo Spider-Man 3

Il regista di Spider-Man 3 Sam Raimi torna ai film di supereroi con Doctor Strange 2, anche se una volta pensava di aver chiuso con il genere.

Raimi ha detto che ha dovuto soppesare diversi fattori prima di accettare di dirigere Dr. Strano nel multiverso della follia. Si scopre che parte del motivo per cui alla fine ha detto di sì è che si è reso conto di quanto fossero esigenti i Marvel Studios con questo tipo di film. Sembra che abbia deciso di voler essere in grado di raccogliere la sfida.

Raimi ha aggiunto che Scott Derickson, il regista del primo Dr. Strano film, aveva lasciato il personaggio in una posizione davvero buona. C’era una direzione in cui il personaggio poteva essere preso per il prossimo film che gli è piaciuto molto per Doctor Strange 2.

E così, nonostante una volta credesse che l’odio rivolto a Spider-Man 3 lo avrebbe tenuto lontano dai film Marvel per il resto della sua carriera, è stato in grado di superare l’ansia causata dal contraccolpo. Per coincidenza, l’uscita del nuovo film Venom ha indotto alcuni sui social media a dare uno sguardo più lungo agli aspetti positivi dell’ultimo film di Raimi nei precedenti film di Spider-Man.

Il dottor Stange nel multiverso della follia uscirà nelle sale il 25 marzo 2022.

Leggi anche  I server di Apex Legends sono di nuovo inattivi