Home GR Originals Cresciuto dalla seconda stagione dei lupi migliora la prima

Cresciuto dalla seconda stagione dei lupi migliora la prima

0
Cresciuto dalla seconda stagione dei lupi migliora la prima

Quando uno spettacolo ottiene una seconda stagione, può ispirare l’eccitazione e il cinismo poiché i fan si preparano per quello che potrebbe essere il momento che salta lo squalo. A volte, una seconda stagione può rovinare le basi che la prima getta, ma può essere molto impressionante quando uno showrunner determina le parti migliori della loro narrativa e le mette fuori meglio in una seconda stagione.

raccolto da Wolves è creato e spesso diretto da prigionieri Aaron Guzikowski, ma il grande nome nel marketing è il produttore esecutivo Ridley Scott. La serie di fantascienza è stata ben accolta per tutta la sua prima stagione nel 2020 e ha ricevuto elogi solo durante la sua seconda stagione in corso nel 2022.

Per i non iniziati, raccolto da Wolves è una serie di fantascienza che piega il genere su una coppia di androidi, conosciuti come madre e padre, che hanno il compito di allevare bambini umani su un nuovo pianeta. La serie si svolge nel 22 ° secolo dopo che la terra è stata distrutta in un conflitto nucleare tra una setta religiosa estremista chiamata Mitraica e un esercito ateo militante tecnocratico. La storia si svolge su Kepler-22B, che all’inizio sembra pacifico, ma a gradualmente rivela pericoli oltre l’immaginazione e numerosi fenomeni misteriosi. Madre e padre tentano di sollevare i bambini all’età adulta, solo per essere incontrati con la fauna selvatica ostile, i paesaggi pericolosi e una piaga fastidiosa. In breve tempo, il conflitto di Earthborn segue madre e padre a Kepler e il pianeta diventa sede di ulteriore violenza. Si scopre che la madre è una macchina da guerra riprogrammata, in grado di vaporizzare gli esseri umani con un pensiero. Ora responsabile della propria covata, insieme a un gruppo di giovani nemici reclamati, madre e padre fanno del loro meglio per crescere una famiglia.

Leggi anche  Kingdom Hearts 4: Ogni personaggio che probabilmente non apparirà

La serie è abilmente realizzata per porre domande difficili. Riguarda nominalmente il horror spaziale, il combattimento della fantascienza, la strana tecnologia e la guerra in corso. Inoltre, si tratta dell’umanità dell’intelligenza artificiale, dei pericoli della credenza, delle difficoltà della genitorialità e della dualità della natura umana. È la storia di due storie ed è fortemente allegorico: ogni personaggio è contemporaneamente una personalità interessante e un supporto per un concetto esoterico. Eccitante quanto la serie è guardare, molto dietro le immagini e il dialogo. Gli elementi si distinguono come insoliti o addirittura inspiegabili, ma tutto si adatta agli spettatori che possono seguire la messaggistica sottostante. La prima stagione fa un ottimo lavoro con questo concetto, ma la seconda è riuscita a portare la serie a nuove altezze.

La seconda stagione di sollevata da lupi sposta l’ambiente dall’altra parte del pianeta e allarga la prospettiva. La maggior parte dei personaggi principali torna per la seconda stagione in stati radicalmente diversi dalla loro introduzione. Invece di sopravvivere da soli nelle terre selvagge, Kepler-22B è diventato un nuovo fronte per la guerra religiosa. Le forze atei hanno istituito una comunità sul bellissimo lato tropicale del pianeta, mentre il mitraico è stato ridotto a una piccola resistenza. Madre e padre arrivano a questa nuova società per crescere i loro figli e trovare la loro nuova casa sotto il pollice di una potente AI. La storia si stabilisce rapidamente e si è mossa con un’eccellente clip, con alcuni dei più intelligenti scrittura ed efficace dell’orrore della fantascienza in TV.

Mentre le prime parti della prima stagione si sentono in casa e isolate, la seconda stagione è piena di personaggi interessanti e interazioni complesse. Laddove la prima stagione era occasionalmente strana, ma in genere si spiegava, la seconda stagione si appoggia forte a strane divagrezioni e chiede coraggiosamente il suo pubblico di attenersi. È come un oratore straordinariamente carismatico con una lunga storia da raccontare, sollevando un singolo dito autorevole per chiedere al pubblico “Bear With Me”. Gli episodi possono aprirsi su viaggi di caccia per serpenti giganti e chiudere Beyond Thunderdome- combattimenti Android Cage in stile. C’è molta tonnellata in ogni episodio, e quindi questo spettacolo avvantaggia più da più orologi rispetto al film medio.

Leggi anche  Ebrietas, figlia del cosmo, è altrettanto oscura e difficile quanto Bloodborne ha bisogno per quelli fantastici

La prima stagione della serie è stata una storia solida e ben raccontata con immagini e sottotesto potenti. La seconda stagione è tutto con elementi horror più forti, colpi di scena più interessanti, affascinanti nuovi personaggi e una comprensione ancora più forte del suo messaggio. Ridley Scott ha diretto solo i primi due episodi della prima stagione, ma ci sono momenti nella seconda stagione che sembrano il sequel alien che i fan stavano aspettando. Ci sono ancora difetti; Ad esempio, personaggi con armatura della trama, occasionali giri del personaggio affrettato o CGI discutibile. Tuttavia, questi piccoli problemi svaniscono sotto la volontà sfrenata di sperimentare, una narrazione intelligente e un forte sviluppo del personaggio in tutte le stagioni.

Come molti moderni programmi TV serializzati, le stagioni complete sono progettate per funzionare quando sono guardate settimanalmente o quando si abbinano. Sedersi per tutte e dieci ore circa della prima stagione sembrerebbe un lungometraggio estremamente lungo ma molto ben fatto. Sebbene la seconda stagione non sia ancora stata presentata in anteprima, è probabile che si trasformerà in un film ancora migliore quando è finito. Lo spettacolo è disponibile su HBO Max e i nuovi episodi scendono ogni giovedì.