Home GR Originals Devil May Cry: Dante’s Main Devil Arms mostra la sua crescita del personaggio

Devil May Cry: Dante’s Main Devil Arms mostra la sua crescita del personaggio

0
Devil May Cry: Dante’s Main Devil Arms mostra la sua crescita del personaggio

Dal suo debutto nel 2001 Devil May Cry , Dante ha accumulato piuttosto l’arsenale delle armi. Dalle armi da fuoco a lungo raggio come la Kalina Ann alle armi del diavolo a distanza ravvicinata come il Cerberus, le armi di Dente si espandono con ogni nuova avventura e Demon sconfitto. Mentre lo stesso Dante non mostra alcuna preferenza particolare per un’arma fintanto che fa il lavoro che fa sì, i giochi Devil May Cry gli forniscono sempre armi principali ben bilanciate.

Queste armi – The Force Edge, The Rebellion, The Devil Sword Sparda e The Devil Sword Dante – offrono più di un semplice mezzo per Dante da difendersi. Ogni arma è un riflesso della crescita di Dante da un mezzo diavolo, mezzo umano catturato all’ombra di suo padre per diventare una leggenda vivente in buona fede. Per motivi di continuità, queste armi saranno esaminate nell’ordine cronologico che appaiono nella serie Diavolo May Cry . spoiler davanti.

Dante come un giovane ribelle

Essendo un prequel per le prime due partite, Devil May Cry 3 vede un giovane, Brasher Dante che brandisce la ribellione: una spada gigante che è stata tramandata da suo padre Sparda. La spada è stata creata quando Sparda ha sigillato il suo potere di recidere il mondo dei demoni dal mondo umano per proteggere l’umanità. Nel suo stato dormiente, la ribellione ha un singolo picco sul suo pomo e un design scheletrico incrociato sulla sua guardia. Un lato della spada ha un cranio umano sul suo volto, mentre l’altro ha un cranio demone. Questo motivo aveva lo scopo di significare i due mondi Sparda divisi, ma rappresenta anche la mezzo umano di suo figlio Dante, la natura mezza da mezza demone.

Leggi anche  Il caso per Fable su Xbox Series X per riportare Teresa

Dopo essere stato pugnalato con la ribellione da suo fratello Vergil, il sangue di Dante risveglia la vera forma della spada. Il pompello si divide in più picchi e il design scheletrico incrociato si apre. La ribellione risvegliata sblocca anche la forma del grilletto del diavolo di Dante – una potente trasformazione che concede a Dante aumentando la forza, la rigenerazione della salute e un nuovo look demoniaco. Il nome della ribellione è stato inizialmente dato per indicare la ritorsione di Sparda contro i suoi fratelli demoni, ma da allora ha rappresentato la natura sfacciata di Dante e la ribellione contro la sua natura demoniaca. In seguito viene rivelato in Devil May Cry 5 che la ribellione può riunire umani e diavoli – un potere che alla fine consente a Dante di acquisire la spada del diavolo Dante.

Lode a mio padre

Non si può parlare di Dante senza menzionare il bordo della forza. Invece di usare la ribellione in Devil May Cry , il gioco inizia Dante con la spada che ha combattuto per raggiungere nel prequel. Il bordo della forza è una spada dall’aspetto semplice con quattro teschi sul suo pompello, un picco sull’elsa e una guardia a forma di “W”. La guardia suggerisce il suo vero possessore: The Dark Knight Sparda. Il bordo della forza è una delle spade create quando Sparda ha sigillato il suo potere, essendo l’arma che teneva per se stesso. Dante prende la spada alla fine di Devil May Cry 3 come un modo per onorare il desiderio di suo padre di proteggere l’umanità, indipendentemente dall’avversario. Mostra anche la sua accettazione della sua eredità.

Leggi anche  Genshin Impact: Kaeya proviene da una terra senza un dio

Il vero potere di Sparda

Mentre Dante combatte i servi di Mundus in Devil May Cry , accade sulla forma corrotta di suo fratello gemello, Vergil. Nonostante sia sotto il controllo di Mundus, Vergil (ora noto come Nelo Angelo) ha ancora abbastanza del suo ex sé per trattenere la sua metà di un amuleto fornito dalla madre, Eva. Dopo aver sconfitto Nelo Angelo e liberato l’anima di suo fratello, Dante combina entrambe le metà dell’amuleto e scatenano la vera forma della forza di Force Edge: la spada del diavolo Sparda.

La spada del diavolo Sparda non assomiglia quasi niente a una spada. Aggiunge una grande lama curva su un lato del bordo della forza e la sua lama diventa una colonna vertebrale che si collega alla lama dello Sparda. Entrambe le lame vengono quindi tenute insieme da materiale organico che consente alla Sparda di trasformarsi in base alle esigenze del possessore (Dante trasforma la Sparda in una falce quando si esegue la sua mossa di andata e ritorno e una lancia quando esegue un attacco Stinger). Oltre ad accettare pienamente Dante la sua eredità e il potere di suo padre, la Sparda trasformata è anche una manifestazione fisica di una promessa non presa che Dante fa con suo fratello per sconfiggere Mundus – il Principe dell’oscurità che è riuscito a uccidere la maggior parte della famiglia di Dante.

Lasciando il suo segno

Con gli eventi di Devil May Cry 5 , Dante è diventato forte come Sparda al suo apice. Questo è quando appare il re Demon Urizen. La manifestazione del lato demoniaco di Vergil, Urizen sconfigge facilmente Dante e infrange la ribellione. Dopo aver scoperto che il cimelio di suo fratello, lo Yamato, può scindere l’uomo del diavolo, Dante si rende conto del vero potere della ribellione sta nell’unire l’uomo e il diavolo. Si pugnala con la rottura della ribellione mentre porta la spada del diavolo Sparda sulla schiena, il che consente a Dante di assorbire entrambe le spade nel suo essere e creare il suo braccio del diavolo: la spada del diavolo Dante.

Leggi anche  La controversia "cancellata" toast mascherata ha spiegato la controversia

Come si potrebbe immaginare, la spada del diavolo Dante combina i poteri sia della ribellione che della spada del diavolo Sparda. È una manifestazione del vero potere di Dante e gli consente di sbloccare una forma nuova di zecca: il potente grilletto del diavolo Sin. Fisicamente, la spada sembra fatta di lava e ha artigli per una guardia, in grado di dividere il mezzo e generare una lama fatta di energia infuocata. La spada del diavolo Dante può anche generare spade magiche rosse simili alle spade evocate blu di Vergil. Prende il nome dal suo possessore, la spada del diavolo Dante mostra che Dante è finalmente uscito dall’ombra di suo padre e lo ha superato per diventare la sua leggenda.

Ora che la spada del diavolo Sparda e la ribellione sono state assorbite da Dante, Devil May Cry 6 non si limiterà a equipaggiare il leggendario cacciatore del diavolo con la sua nuova arma omonima. Sarà difficile bilanciare la spada del diavolo Sparda a causa della quantità di potere che fornisce al possessore, ma sarà anche interessante quali nuove storie possono raccontare questo braccio del diavolo su Dante mentre continua le sue scappate di caccia ai demoni.

Devil May Cry 5 è ora disponibile su PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X/S.