Home GR Originals Elenco di livello di gioco Shrek

Elenco di livello di gioco Shrek

0
Elenco di livello di gioco Shrek

Quando DreamWorks ha rilasciato shrek nel 2001, non avrebbe potuto sapere che il volto del cinema sarebbe cambiato per sempre. Una semplice storia basata su un libro per bambini, Shrek prende la fiaba Disney e la distorce, iniettando un po ‘di umorismo per adulti e temi in un film altrimenti adatto ai bambini su un orco, asino, principessa e lotte di classe.

In tutta serietà, la versione satirica di di Shrek sul genere da favola era una boccata d’aria fresca e la recitazione vocale, la grande animazione e la colonna sonora stellare l’ha cementata come un classico moderno. Sebbene i suoi sequel e gli spin-off non abbiano ricevuto la stessa ricezione critica, hanno ancora alcuni fan avidi e, grazie ad alcuni meme immortali shrek , il franchise vive i 20 anni dopo. È solo un peccato che le offerte di videogiochi di Ogre non abbiano attribuito al suo successo.

A livello

  • Shrek: Hassle at the Castle (2002): Potrebbe essere solo un semplice gioco per lo strolling laterale che ha avanzato Beat-em-up, ma Shrek: Hassle at the Castle Uno dei migliori giochi shrek in giro, che in realtà non dice molto. Per un gioco GBA, seccatura al castello sembra sorprendentemente buono, con uno stile artistico distintivo che dà a ogni personaggio una testa assurdamente enorme. Gli ambienti sono vibranti e i controlli sono soddisfacenti.
  • Shrek 2 (2004): shrek 2 non è il miglior platform 3D della sua generazione – non è nemmeno il miglior legame cinematografico della sua generazione – ma è un Gioco assolutamente bello che offre un sacco di nostalgia per coloro che l’hanno giocata anni fa. A parte la nostalgia, Shrek 2 cattura estremamente bene l’essenza del suo materiale di origine. Dalla palude di Shrek al regno di molto lontano, tutto sembra cartone animato e luminoso come dovrebbe. Più personaggi giocabili con animazioni e mosse uniche e una varietà di mini giochi mantengono il shrek 2 divertente per tutto il suo runtime.
  • Shrek SuperSlam (2005): essenzialmente un 3D Super Smash Bros ., Sebbene con molto più Jank, Shrek Superslam è un giro selvaggio dall’inizio finire. Con 10 personaggi giocabili da sbloccare, allungando l’intera saga shrek , superslam dà ai giocatori una varietà di modi per colpire i loro avversari. Shrek SuperSlam è un gioco di combattimento imperfetto ma molto divertente che è incastrato in uno strato avvincente di assurdità.
  • Puss in Boots (2011): basato sullo spin-off con lo stesso nome, puss in boots è un gioco semplice e breve avventura, con un movimento inaspettatamente intuitivo controlli. I buoni giochi per il Kinect sono difficili da trovare, e in qualche modo puss in Boots è in realtà uno di questi, con un gioco di spade incredibilmente reattivo basato sul movimento.
Leggi anche  Ogni grande videogioco che rilascia a settembre

B-livello

  • Shrek: Reekin ‘Havoc (2003): basato sul shrek 4-d universal ride, shrek: reekin’ havoc è un seguito diretto- fino a seccatura al castello , usando lo stesso stile artistico e ambienti simili. Reekin ‘Havoc è un bel titolo GBA, ma le sue somiglianze con il primo lo fanno sembrare un po’ come una presa in contanti in contrapposizione a un sequel a pieno titolo.
  • Shrek Smash n ‘Crash Racing (2006): Un carrello piuttosto semplice, Shrek Smash n’ Crash Racing offre abbastanza variazioni tra i suoi corridori per valere alcuni giri. Ogni personaggio giocabile in Smash n ‘Crash ha il proprio distinto metodo di trasporto, che va dall’asino che cavalca su Dragon, a Sfuggini in stivali a cavallo di un toro. C’è abbastanza fascino in Smash n ‘Crash i corridori e le tracce per renderlo una utile esperienza shrek .
  • Shrek the Third (2007): The Third Direct shrek tie-in, shrek il terzo è tutt’altro che il peggiore della serie, ma È anche tutt’altro che essere il migliore. L’aggiunta della cooperativa a 4 giocatori fa risaltare le sue taglie poco per mantenere l’attenzione del giocatore.
  • Shrek-N-Roll (2007): Un esclusivo Xbox Arcade, Shrek-N-Roll è un semplice gioco di puzzle che dovrebbe fornire un’ora o due di intrattenimento. Tuttavia, dopo il completamento delle prime fasi, i giocatori si renderanno presto conto che la solida presentazione del gioco non è sufficiente per evitare la mancanza di gameplay in evoluzione.
  • Shrek: Ogres and Dronkeys (2007): una delle voci più uniche e bizzarre in questo elenco, Shrek: Ogres e Dronkeys è un gioco Nintendo DS che incassa il fatto Popolarità di altre simulazioni di vita virtuale come Nintendogs e Sims 2: Pets . In questo gioco, il giocatore ha il compito di prendersi cura dei bambini Ogre di Shrek e Fiona, insieme alle creazioni ibride di Dragon e Donkey. I giocatori possono fare il bagno ai bambini, vestirli e farli imparare strumenti musicali. È un gioco davvero strano, ma i suoi meccanici e la sua presentazione vanno bene per quello che sono.
  • Shrek Forever After (2010): Il gioco finale basato direttamente su uno dei film shrek , shrek per sempre dopo è al suo meglio quando giocato In cooperativa, ma i suoi puzzle ripetitivi di combattimento e ossa nude fanno ben poco per mantenere investiti i giocatori. Shrek per sempre dopo è certamente orientato verso i giocatori più giovani, ma anche allora ci sono altre opzioni là fuori.
Leggi anche  Ciò che la prossima riga di Saints può imparare dalla scarsa ricezione del suo riavvio

C-livello

  • Shrek: Fairy Tale Freakdown (2001): Iniziare il livello C con un brutto gioco di combattimento 2D estremamente basico per il colore di Game Boy, Shrek: Fairy Tale Freakdown Un segno di cose che arrivano per questo elenco. Potrebbero esserci un totale di nove personaggi giocabili, ma ognuno si sente più sbilanciato rispetto all’ultimo. Controlli non rispondenti e insoddisfacenti sono la ciliegia in cima a questa torta verde.
  • Shrek Super Party (2002): fortemente ispirato da Mario Party , Shrek Super Party è un gioco di festa piuttosto scarso. Sebbene si vanta che abbia 30 mini-giochi, ognuno offre la più sottile quantità di gameplay possibile, spesso ribollindo a un solo purè di pulsanti. L’unica cosa che mette Super Party sopra alcuni altri giochi in questo elenco di livello è la sua grafica decente.
  • Shrek 2: Beg for Mercy (2004): essenzialmente solo un sequel annacquato della versione GBA di Shrek 2 , Beg per misericordia platform d’azione a scorrimento laterale che sembra a posto, ma non gioca bene. La piattaforma è confusa a causa della cattiva angolazione della telecamera e tagliare via con puss in stivali ‘Sword semplicemente non si sente bene.

D-livello

  • Shrek (2001): Il primo shrek gioco di legame mai rilasciato, shrek è un platform 3D basato sul primo film, ma Non riesce a consegnare il fascino del materiale di origine o qualsiasi gameplay che non è la forma di base del suo genere. Con alcuni controlli della fotocamera estremamente frustranti, design a livello insipido ed effetti sonori decisamente terribili, Shrek semplicemente non vale la pena giocare.
  • Shrek Swamp Kart Speedway (2002): Sebbene Shrek Swamp Kart Speedway sembra sorprendentemente buono per un pilota carrello GBA FAUX-3D, i suoi controlli sono tutta un’altra storia. Ogni carrello si sente lento da controllare e il rilevamento del gioco del gioco è selvaggiamente ingiusto, portando ad alcune perdite frustranti.
  • Shrek: Treasure Hunt (2002): Tutto ciò che un fan deve sapere su Shrek: Treasure Hunt è che è uscito sulla PlayStation originale nel 2002, un anno dopo il primo Il gioco Shrek era presente su Xbox originale. Il gameplay si riduce a camminare in un certo numero di pezzi di “tesoro” e giocando un mini-gioco noioso. Tutto ciò che riguarda Shrek: Treasure Hunt è cattivo, dal suo design audio alla sua presentazione visiva ai suoi controlli e gameplay.
  • Shrek’s Carnival Craze (2008): a shrek compilation mini-gioco in cui i mini-giochi sono eccezionalmente noi ha ben poco da offrire in termini di sostituibilità o divertimento generale. Rispetto alla serie di altre raccolte di mini-gioco DS là fuori, Craze Carnival impallidisce rispetto a quelle peggiori.
Leggi anche  Le offerte extra e premium di settembre 2022 PS più sono un passo enorme nella giusta direzione