Home Elenchi I 22 migliori cattivi di Spider-Man di tutti i tempi, classificati

I 22 migliori cattivi di Spider-Man di tutti i tempi, classificati

0
I 22 migliori cattivi di Spider-Man di tutti i tempi, classificati

Dalla sua creazione circa sei decenni fa, Spider-Man è diventato uno dei supereroi più grandi e riconoscibili al mondo. Ha iniziato la vita in stampa, ma ora può essere trovato in programmi televisivi, film e anche una pletora di videogiochi di alta qualità. Sebbene senza dubbio un grande personaggio, il franchising Spider-Man non sarebbe stato affatto così successo come se non fosse stato per il suo fantastico elenco di cattivi.

Sono i loro schemi diabolici che spingono Spider-Man ai suoi limiti e rendono la serie così eccitante da leggere, guardare e giocare. Sia che stiano collaborando per abbattere il Web-Slinger o commettendo atti indicibili nella città che lo circonda, le loro buffonate hanno fatto per alcuni dei momenti più iconici della storia del franchise e hanno cementato i loro posti come alcuni dei migliori cattivi mai creati.

aggiornato il 4 gennaio 2022, di Tom Bowen: Quando una serie è stata in esecuzione per tutto il tempo che ha fatto Spider-Man, le dimensioni del suo cast possono spesso iniziare diventare un po ‘gonfio. Sebbene sia certamente vero che la galleria “Rogues” della serie ha visto molti volti aggiunti nel corso degli anni, la varietà di cattivi offerti in Spider-Man e il modo in cui sono ruotati dentro e fuori dalle trame aiuta a evitare le cose da mai sentirsi stantio. Certo, non tutti i cattivi di Spider-Man sono abbastanza allo stesso livello, ma quelli in cima sono davvero alcuni dei cattivi più memorabili della storia dei fumetti. Con molti di loro che sono apparsi in Spider-Man recentemente pubblicato: No Way Home, ora sembra un momento buono come uno per aggiungere qualche altro nome all’elenco.

Mister negativo

Prima apparizione: The Amazing Spider-Man #546 (2008)

Quando si tratta di adattamenti di videogiochi, nessun supereroe è stato trattato in altrettanto come Spider-Man. Nonostante il crawler da parete si sia fatto strada su più di 15 diverse piattaforme di gioco, la stragrande maggioranza delle sue uscite si è incentrata solo su una manciata di cattivi, con artisti del calibro di Venom, Doc Ock e Green Goblin di solito al centro della scena al centro della scena . L’enfasi lì su “di solito”.

La decisione di rompersi da questo schema e dal solo numero di cattivi che presentano in Spider-Man della Marvel sono solo due delle molte cose che lo rendono un gioco così grande. Mister Negative è uno degli straordinari in questo senso e mostra che c’è ancora molto spazio per i nuovi volti nella galleria di ladri rivolti in avanti di Spider-Man .

Lo sciacallo

Prima apparizione: The Amazing Spider-Man #31 (1965)

Numerosi cattivi di Spider-Man hanno adottato la persona di Jackal nel corso degli anni, ma il primo a farlo è stato Miles Warren. Questo mite professore di biologia sviluppa un’ossessione malsana per Gwen Stacy e, dopo la sua morte per mano del Green Goblin, giura la vendetta su Spider-Man dopo che i primi rapporti suggeriscono che era colui.

Sebbene di tanto in tanto si schiera contro Spider-Man, gran parte dei migliori momenti dello sciacallo provengono dalla sua manipolazione degli altri, ed è in definitiva attraverso questi mezzi che è in grado di imparare la vera identità del Web-Slinger. Successivamente continua a clonare Parker, oltre a creare più cloni di se stesso, ma alla fine è manipolato e superato in astuzia dal Green Goblin.

Gatto nero

Prima apparizione: The Amazing Spider-Man #194 (1979)

È difficile ignorare le molte somiglianze tra il gatto nero di Felicia Hardy e Selina Kyle dei fumetti Batman . A parte ognuna delle donne che si vestono come felini e commette furti con scasso, condividono anche relazioni complicate con i rispettivi eroi, il che a sua volta li rende infinitamente più convincenti per i lettori.

La sua sfortunata relazione con Spider-Man ha mostrato al mondo che c’è un po ‘di bene nel cuore di Hardy, eppure la sua insaziabile Kleptomania le impedisce di realizzarlo mai veramente. Che è in grado di manipolare Peter senza possedere superpoteri tradizionali è anche impressionante, anche se un po ‘esagerato nella moderna cultura pop.

J. Jonah Jameson

Prima apparizione: The Amazing Spider-Man #1 (1963)

Il fatto che JJ possa davvero essere classificato come un cattivo – almeno nel senso tradizionale – è una questione di dibattito. Probabilmente ha causato più problemi di qualsiasi altro cattivo ragno nel corso degli anni, e fa costantemente maltrattamenti a Peter quando si tratta del suo lavoro presso la tromba quotidiana.

Leggi anche  XCOM 2 MIGLIOR MODS

La miccia corta di JJ e il suo odio per il vigilanteismo hanno fornito molti momenti meravigliosi negli ultimi cinquant’anni. Molti di questi sono arrivati ​​sul grande schermo, dove Jameson è in genere interpretato da J.K. Simmons. Simmons ha recuperato il ruolo anche in numerosi videogiochi, ogni volta riuscendo a catturare perfettamente la natura disonorevole del personaggio.

Lapide

Prima apparizione: Web of Spider-Man #36 (1988)

Quel tomba è entrambi uno dei più recenti cattivi Spider-Man e più di tre decenni dovrebbero dire molto sulla frequenza con cui vengono creati nuovi criminali Spider-Man . Quando tutto ha detto e fatto, è anche abbastanza decente, anche se non proprio allo stesso livello di alcuni dei grandi di tutti i tempi che lo hanno preceduto.

Il boss del crimine Albino è sia un abile tiratore che un abile combattente, che lo rende incredibilmente difficile da rompere. È in grado di eseguire il backup di questo con forza super umana e funge da più che degno successore di Hammerhead. Alcuni potrebbero preferire quest’ultimo, ma il personaggio della lapide ha probabilmente più profondità, per non parlare di un design molto più distintivo.

The Hobgoblin

Prima apparizione: The Amazing Spider-Man #238 (1983)

Sebbene in nessun luogo avvincente come il Green Goblin, il Hobgoblin ha ancora avuto molti momenti fantastici durante il ragno. È stato originariamente creato dallo stilista Roderick Kingsley, che utilizza una versione alterata della formula Goblin di Norman Osborn per ottenere i suoi poteri e la sua vasta fortuna per finanziare la tecnologia.

Negli anni successivi al suo debutto, molti altri cattivi avrebbero adottato la persona di Hobgoblin, tra cui il fratello gemello di Roderick e Butler, sebbene nessuno fosse così formidabile come lo stesso Roderick. Nonostante ciò, tuttavia, è la versione di Ned Leeds di Hobgoblin che tornerà in Spider-Man: No Way Home , con Jacob Batalon pronto a riprendere il ruolo di Leeds.

Shocker

Prima apparizione: The Amazing Spider-Man #46 (1967)

Shocker è in qualche modo unico in quanto non ha un vero desiderio di potere, né gli viene mai mostrato di avere un odio particolarmente forte per Spider-Man. In effetti, l’unica cosa che sembra davvero motivarlo è fare soldi; Qualcosa che è più che felice di usare i suoi poteri e infrangere la legge per realizzare.

Mentre le sue modeste ambizioni lo rendono sicuramente uno dei più singolari ragno , spesso non portano a momenti set. È forse per questo motivo che così tanti registi hanno trascurato il personaggio quando hanno creato adattamenti cinematografici, con Spider-Man: Homecoming del 2017 la prima e unica volta che Shocker è mai apparsa sul grande schermo.

Electro

Prima apparizione: The Amazing Spider-Man #9 (1964)

Che il team dietro Spider-Man: No Way Home è disposto a riportare Electro all’ovile dopo la debacle Amazing Spider-Man 2 è una testimonianza della vera qualità di il cattivo. Per fortuna, questa volta non ci sarà una pelle blu, ma ci sono molte altre cose che dovranno essere cambiate anche se il pubblico deve vedere il meglio di Electro nel prossimo film.

Dalla sua prima apparizione nel 1964, il cattivo è stato una costante minaccia per Peter e ha avuto un ruolo in alcune delle migliori avventure del Web-Slinger. È un membro fondatore di The Sinister Six ed è stato anche il leader degli emissari del male nei fumetti Daredevil . Le sue buffonate esagerate potrebbero non essere per i gusti di tutti, ma invariabilmente portano a conseguenze scioccanti.

Rinoceronte

Prima apparizione: The Amazing Spider-Man #41 (1966)

Mentre i criminali intelligenti in genere portano alle migliori trame, c’è qualcosa in una potenza attenuata che sembra giusta. Quasi ogni serie di fumetti ha una e Spider-Man non fa eccezione al riguardo. Il rinoceronte potrebbe non essere la lampadina più luminosa nella scatola, ma il suo approccio alla forza bruta è spesso altrettanto efficace quanto anche la maggior parte dei piani.

Forse se la galleria di ragues di Spider-Man non fosse così piena di geni malvagi, il rinoceronte non si distinguerebbe da nessuna parte tanto quanto lui. Come è, però, funge da boccata d’aria fresca e un promemoria che Brawn può e spesso fa il cervello sopraffatto se le circostanze sono giuste. Detto questo, il rinoceronte è probabilmente nel suo più efficace quando viene utilizzato come strumento da uno dei cattivi più intelligenti.

Lucertola

Prima apparizione: The Amazing Spider-Man #6 (1963)

Che il Dr. Connors funga da mentore di Peter durante i primi giorni di Spider-Man fornisce molta profondità in più alla lucerto piani. Alla fine, che Peter sa che c’è ancora una brava persona all’interno della lucertola gli fa tirare un po ‘i pugni e la lucertola è più che felice di sfruttare questo ogni volta che è possibile.

Leggi anche  Giochi con la migliore grafica

Sebbene il suo obiettivo finale sia quello di mutere la popolazione terrestre, la lucertola ha ancora un po ‘di bene in lui e ha collaborato con Spider-Man in diverse occasioni. Alla fine, il Dr. Connors impara persino a controllare la trasformazione, anche se molto di ciò che ha reso la lucertola un grande cattivo è probabilmente perso quando lo fa.

Camaleonte

Prima apparizione: The Amazing Spider-Man #1 (1963)

Sebbene ci siano indubbiamente meglio ragno , nessuno è abbastanza crudele come il supercaricato sinistro, Chameleon. Debuttando nel primo numero di The Amazing Spider-Man , Dmitri Smerdyakov è stato il primo cattivo con cui il Web-Slinger abbia mai attraversato percorsi ed è stata una spina quasi costante da allora.

Chameleon è un maestro di travestimenti e ha sviluppato un immenso odio per Spider-Man dopo la morte del fratellastro, Sergei (meglio noto come Kraven originale). Dopo aver appreso la vera identità di Peter da Harry Osborne, Chameleon una volta costruiva versioni Android dei genitori dell’eroe solo per scherzare con lui. Quindi insegue i cari di Peter, anche se viene lasciato piuttosto imbarazzato sia da Mary Jane che da zia May.

Scorpione

Prima apparizione: The Amazing Spider-Man #20 (1965)

Sebbene la prima apparizione di MacDonald Gargan arrivi The Amazing Spider-Man #19, non è fino al seguente problema quando Jameson lo sottopone a una procedura medica ombrosa che diventa veramente lo scorpione. Da allora, è apparso in innumerevoli archi e ha spinto Peter Parker ai suoi limiti assoluti in diverse occasioni.

La sua armatura impenetrabile gli consente di resistere a folli quantità di punizione, trasformandolo contemporaneamente nella perfetta macchina per uccidere. Oltre a Spider-Man, si è imbattuto nella potenza dei Vendicatori e trascorre persino un po ‘di tempo come Venom nei cavalieri Marvel: Spider-Man .

Kraven il cacciatore

Prima apparizione: The Amazing Spider-Man #15 (1964)

Kraven è in scena da quasi cinque decenni, anche se raramente ha le vere opportunità di brillare. Quando lo è, non delude e ha fornito alcuni momenti memorabili durante il suo periodo sotto i riflettori. Non sorprende che, forse, la maggior parte di questi è arrivata in un breve arco di storia in sei parti chiamato Kraven: The Last Hunt .

Dopo aver sedato Spider-Man e poi seppellito in vita, Kraven inizia a impersonare l’eroe nel tentativo di dimostrare di essere il campione superiore. Probabilmente raggiunge questo anche attraverso la sua cattura di parassiti; Un cattivo che Spider-Man era stato precedentemente in grado di arrestare con l’assistenza di Captain America. Da allora il personaggio è tornato in altre forme, ma nessuno è stato abbastanza all’altezza dell’originale.

Morbius

Prima apparizione: The Amazing Spider-Man #101 (1971)

A prima vista, Morbius può sembrare un cattivo abbastanza generico che prende in prestito troppo dal folklore vampirico. Sebbene sia certamente una parte importante di ciò che è, c’è molto di più in Michael Morbius come personaggio che per primo sembri. È complesso, è consapevole di sé ed è un individuo incredibilmente dotato da avviare.

Le lotte del personaggio per superare la sua inestinguibile sete di sangue umano e il suo disprezzo per la creatura che lo è stato distinto da molti degli altri cattivi della serie. È anche una parte importante di ciò che lo ha reso un antieroe così fantastico quando ha ottenuto la sua serie di spin -off. Nonostante il suo approccio spesso coscienzioso, ha comunque commesso alcune azioni davvero terribili e nel corso degli anni si è scontrato violentemente con Spider-Man in più occasioni.

Sandman

Prima apparizione: The Amazing Spider-Man #4 (1963)

Con così tanti personaggi della serie basati sugli animali, è rinfrescante vedere uno che è un po ‘più originale. C’è anche molta profondità anche a Flint Marko, con il suo personaggio spesso che serve per evidenziare la dualità dell’uomo e il conflitto morale a cui a volte può portare. Mentre c’è sicuramente un po ‘di bene dentro di lui, è tutt’altro che un angelo.

Marko si era rivolto a una vita di crimine molto prima di diventare Sandman, con i suoi nuovi poteri che servono solo a promuovere la sua carriera criminale. È in grado di resistere a moltissime punizioni e anche il pugno, anche se la sua debolezza per l’acqua rende un tallone infernale di Achille. Anche così, in passato ha causato al Web-Slinger molti problemi e rimane incredibilmente pericoloso mentre si trova sulla terra asciutta.

Leggi anche  I migliori archi di riempimento da un pezzo

Avvoltoio

Prima apparizione: The Amazing Spider-Man #2 (1963)

Sebbene non sia così riconoscibile come alcuni degli altri cattivi da presentare nella galleria di Rogues di Spider-Man , Vulture era in realtà il secondo cattivo in assoluto ad apparire nella serie e uno dei membri fondatori del sinistro Sei. È uno di un numero limitato di persone che conoscono la vera identità di Spider-Mans e ha fornito all’eroe alcuni test severi nell’ultimo mezzo secolo.

Non essendo apparso in nessuno dei precedenti film Spider-Man , i lettori di fumetti sono stati felici quando il personaggio si è presentato in Spider-Man: Homecoming mentre tutti gli altri hanno avuto la possibilità per imparare esattamente di cosa è capace Adrian Toomes. Potrebbe non avere veri superpoteri di cui parlare, ma si è dimostrato un feroce avversario in molte occasioni ed è disposto a uccidere per ottenere ciò che vuole.

Mysterio

Prima apparizione: The Amazing Spider-Man #13 (1964)

Mysterio potrebbe essersi preso il tempo per presentarsi in uno dei molti film della serie, ma è stato sulla scena Spider-Man dal 1964. Proprio come Spaventapasseri nella Batman Serie, Quentin Beck non è benedetto da alcun potere sovrumano di per sé, ma è invece un illustro illusionista e un chimico più che capace per l’avvio.

È attraverso questi mezzi che è in grado di andare in punta di piedi con Spider-Man; Spesso facendo affidamento sulla sua esperienza passata come acrobazia nel processo. I suoi trucchi magistrali hanno portato Spidey a fare un giro in più di un’occasione e sebbene abbia un’abitudine orribile di cadere all’ultimo ostacolo, torna sempre per di più.

Veleno

Prima apparizione: The Amazing Spider-Man #252 (1984)

Prima apparizione negli anni Ottanta, Venom è un simbiote alieno senziente che è in grado di legare con altre forme di vita. È iniziato come abito di ragno vivente, ma in seguito si è evoluto in un’entità a sé stante. Sebbene sia Spider-Man che ospita per la prima volta la creatura, il suo occupante più famigerato è il giornalista odiante Spider-Man, Eddie Brock.

Il disprezzo un po ‘irrazionale di Brock per il Web-Slinger è esattamente ciò di cui il Symbiote ha bisogno per entrare nella sua testa ed è rapidamente in grado di deformare e manipolare la sua fragile mente. Insieme, sono una partita per Spider-Man in quasi tutti i dipartimento e emergono regolarmente vittoriosi dai loro incontri con l’eroe che strappa muro.

Carneficina

Prima apparizione: The Amazing Spider-Man #359 (1992)

Per quanto mortale può essere il veleno, l’essere simbiotico è ancora in grado di ragionare in una certa misura. Purtroppo, tuttavia, lo stesso non si può dire della sua progenie, Carnage. È questa mancanza di capacità cognitiva e il potere insondabile del Symbiote che lo rende una minaccia così grande per Spider-Man e il mondo in generale. Proprio come Venom, però, ha bisogno di un ospite forte per brillare davvero.

Quando è legata al serial killer Cletus Kasady, Carnage diventa una forza quasi inarrestabile che è più che all’altezza del suo nome. Le tendenze omicide e sadiche di Kasady lo rendono l’ospite perfetto per il Symbiote, che è in grado di amplificare queste carenze e in modo davvero realizzato il quadrante fino ad undici quando lo fa. Molti altri hanno portato il nome di carneficina nel corso degli anni, ma nessuno così come Kasady.

Perno

Prima apparizione: The Amazing Spider-Man #50 (1967)

Sebbene Wilson Fisk sia in primo piano nella serie Netflix Daredevil , è molto un cattivo Spider-Man . È apparso per la prima volta nel cinquantesimo numero di The Amazing Spider-Man e, sebbene abbia iniziato la vita come un capo della mafia abbastanza generico, da allora è diventato uno dei nemici più pericolosi di Spider-Man.

Grazie al suo fisico comandante, Kingpin non ha bisogno di superpoteri; Invece facendosi affidamento sulla forza bruta e sull’influenza politica per avere la meglio sui suoi nemici. Il Signore del crimine ha anche un esercito di soldati per fare le sue offerte malvagie e la capitale necessaria per realizzare quasi qualsiasi schema malvagio concepibile alla realizzazione.